Non lungo che sfondi, non largo che strappi ma: duro che duri

“Non lungo che sfondi, non largo che strappi ma: duro che duri“. E’ un ritornello sacro-santo che, molte donne, amano ricordare ai maschietti. Il dubbio è che il gentil sesso voglia in qualche modo cautelarsi sulla doppia delusione: piccolo, fine, non duro e veloce. E’ si hanno ragione! Per loro fortuna la scienza, con il Viagra, ha fatto tirare un sospiro di sollievo per alcuni dei problemi che affliggono l’uomo e anche la donna.
Una vita sessuale serena dipende anche dalla natura dell’uomo ivi compreso le dimensioni del suo pene. Ma è proprio vero che le dimensioni del pene non sono così importanti per la donna ? … e per l’uomo ? Mah ! Si può affermare che, essere almeno normodotati, non soffrire di eiaculazione precoce, è quanto si augurano la maggior parte degli uomoni e delle donne.
Ma quanto deve essere lungo e largo un pene di un normodotato ? E la durata del rapporto nel momento della penetrazione quanto deve essere ? Molti/e potrebbero rispondere (giustamente): Q.B. = Quanto Basta. La lunghezza è importante solamente se l’uomo o la donna pensano che lo sia. Se lo desiderano più lungo o più grande di quello che madre natura ha messo a disposizione allora è importante per te, per lei o per entrambi. Di sicuro la lunghezza è più una preoccupazione per gli uomini perchè una vagina è lunga soltanto 8-13 cm. Anche un pene pur piccolo che sia riesce a penetrare per ogni suo cm. E un pene si 22cm ? Che succede ? Riesce ad entrare molto più in profondità della lunghezza della vagina anche se è necessario avere un minimo di pazienza e attenzione per evitare dolore alla donna. Sono molte le pubblicazioni e i dibattiti sul tema e, in sintesi, le statistiche parlano di un pene medio di 15 cm. Il 90% degli uomini di tutto il mondo hanno un pene che varia in tra i 13 e i 18 cm di lunghezza. Esiste un metodo per misure le dimensioni in modo corretto. Stando in piedi, nel momento dell’erezione, piega “delicatamente” il pene affinché questo raggiunga una posizione parallela al pavimento. Metti il righello o il metro (!) all’osso pubico dove inizia il tuo pene, e misuralo fino alla punta (testa).

Aggiornamento
16 settembre 2009, ore 19:00: una domanda stupida assale Tears’ Rain;
Ore 19:30: Tears’ Rain lo comunica ad alcuni suoi contatti di MSN, e ridono tutti… TRANNE UNO. “Over The Knee” (studente di Ingegneria), il quale si mette a fare calcoli matematici PER TRE GIORNI consecutivi.
La domanda è stata risolta: http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20090917051206AAK3yeA

Yahoo Answers: miglior risposta di sempre by YouTube

Share

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *